Le mosche dell’ospedale entrano in consiglio comunale

     Varca le soglie dell’aula del consiglio comunale il caso “Mosche in Ospedale”, e lo fa per voce del consigliere comunale di Aiutiamo Gorizia-IDeA Francesco Piscopo il quale, facendo ben attenzione a non urtare la suscettibilità di qualche poltronato offendino citando IL MEDIO, durante la seduta di ieri, riferisce di aver appreso da “un blog satirico” (IL MEDIO ndr) dell’invasione di alcuni reparti dell’ospedale da parte del fastidioso insetto.
      Rivolge la sua interpellanza all’assessore Romano che restituisce al consigliere una risposta che da parecchio da pensare; <<anch’io ho appreso la notizia dai social>> dice la titolare del welfare <<e mi son subito adoperata per ottenere informazioni da qualcuno ma non ho ottenuto alcuna risposta e nessuno mi ha concesso udienza>>.
     Ci è giunta comunque notizia che, dopo il tam tam sui social, la direzione sanitaria avrebbe effettuato un sopralluogo per verificare lo stato delle cose anche se, in estrema sintesi, non sembra sia stata ancora nemmeno proposta nessuna soluzione.
     Di una cosa, però, siamo assolutamente certi; mai e poi mai si verrà a sapere chi o cosa dobbiamo ringraziare per aver avuto, ancora una volta, la possibilità di poterci vergognare.

Condividi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *