Press "Enter" to skip to content

Regionali senza CasaPound; Proteste del Forum

     Delusione tra i militanti del Forum Gorizia; quando i seguaci di Picco e Di Giannantonio si son resi conto che CasaPound non presentava nessun candidato alle prossime Regionali FVG, si è sfiorata la tragedia.
     Dopo l’ottimo risultato ottenuto in Friuli dai fascistelli del terzo millennio (la media del 1,22%) infatti, era convinzione di tutti che l’associazione di Di Stefano e Jannone avrebbe battuto il ferro caldo e, seguendo la scia del crescente consenso, si sarebbe organizzata per strutturare una loro lista a sostegno del proprio candidato.
     Niente da fare; i casapoundini deludono tutti, ma specialmente i “picchiani” che si erano già organizzati in proteste con striscioni e cori antifascisti per manifestare contro l’ennesima arrogante partecipazione dei fascisti alla vita democratica del paese.
     Per distrarsi dallo shock conseguente alla cocente delusione, Andrea Picco ed i suoi, hanno già pronte una innumerevole serie di manifestazioni anti-Ziberna. L’ultima grave colpa del Sindacone, a quanto pare, è di non aver ancora fatto nulla per amputare tutti quei goriziani che, nel salutare qualche conoscente per strada, alzano la mano destra esprimendo una gestualità che a qualche imbecille potrebbe anche ricordare il saluto romano.

Condividi

Be First to Comment

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *